Vino Biologico

L’agricoltura biologica è un metodo di produzione agricola che non utilizza prodotti chimici di sintesi, e che tende a ricercare un equilibrio tra la produzione stessa e gli ecosistemi naturali.

Abbiamo scelto la coltivazione biologica per i nostri vigneti come atto di responsabilità di fronte alle crescenti problematiche ambientali, consci di avere un ruolo nell’ambiente che ci è stato affidato. Lo abbiamo fatto anche per rispetto dei consumatori e, con loro, delle generazioni che ci succederanno.

Per La Costaiola, la coltivazione biologica non è una opportunità di mercato o, peggio, una strategia di vendita, è una scelta ponderata, convinta e matura. I primi a beneficiare di questa scelta siamo noi che viviamo immersi nel nostro territorio.

Il vino è il prodotto della capacità dell’uomo, è il risultato di scelte precise e responsabili. Tra queste c’è anche quella di entrare in armonia con l’ambiente che ci circonda, dove viviamo.



Le Vigne

La coltivazione dei vigneti biologici inizia con la individuazione delle zone più adatte, differenti per condizioni climatiche, di suolo, di agenti patogeni. Non basta applicare un protocollo di coltivazione è necessaria la vocazione del luogo. Grazie alle esposizioni ed al microclima perfetti, i nostri vigneti sono particolarmente adatti ad essere coltivati in regime biologico.

L'azienda

La Costaiola, nei tempi antichi "Costa d’Altare ", è situata sulle colline che dividono Casteggio da Montebello della Battaglia,nel cuore dell’Oltrepò Pavese. L'azienda ha origini molto antiche, fin dagli inizi del 1600. Nel 1938 Luigi Carbone, bisnonno degli attuali proprietari acquista il fondo ed inizia la produzione di vini.

Storia